SOMMARIO
  • Il caso
  • Spiegazioni e conclusioni
  • Normativa
  • Giurisprudenza

 Il  socio illimitatamente responsabile di una società di persone può accedere al beneficio dell'esdebitazione del soggetto incapiente ex art. 14 quaterdecies L. 3/2012,  purché riesca a dimostrare di non essere assoggettabile a procedura fallimentare.



Il contenuto integrale è riservato solo agli utenti abbonati che hanno effettuato la Login.

Accedi

oppure

Abbonati



Chiudi

Gentile Cliente,

Crisi e Risanamento chiuderà come da contratto entro la fine del mese di Ottobre.

Per poter rimanere aggiornato sulle ultime novità in tema di fallimento,
visita il portale di approfondimento ilFallimentarista