SOMMARIO
  • Caso pratico
  • Spiegazioni e conclusioni
  • Normativa
  • Giurisprudenza
  • Per approfondire

Il tema della prededuzione dei compensi dei professionisti e della loro determinazione nel sovraindebitamento viaggia su binari diversi: da un lato la giurisprudenza di merito che si sta attestando sulla prededucibilità di tali compensi, supportata dalla recente novella di cui alla L. 176/20; dall'altro il CCI, che, nemmeno in sede di correttivo, ha scalfito il sistema di negazione della prededucibilità nelle procedure di sovraindebitamento.



Il contenuto integrale è riservato solo agli utenti abbonati che hanno effettuato la Login.

Accedi

oppure

Abbonati



Chiudi

Gentile Cliente,

per problemi generalizzati sull'infrastruttura di rete del nostro fornitore, si riscontrano malfunzionamenti sui nostri siti web.

 

Ci scusiamo per il disagio.

Giuffrè Francis Lefebvre