SOMMARIO
  • Caso pratico
  • Spiegazioni e conclusioni
  • Normativa

Nella formazione di uno stato passivo di una liquidazione del patrimonio di cui agli artt. 14 ter ss. L.3/2012, il Tribunale di Mantova ha statuito che, in ragione di diversi indici normativi, primo fra tutti l'assenza di una deroga al principio stabilito dall'art. 82, comma 3, c.p.c., nelle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento non può che ritenersi obbligatoria l'assistenza tecnica da parte di un legale.



Il contenuto integrale è riservato solo agli utenti abbonati che hanno effettuato la Login.

Accedi

oppure

Abbonati



Chiudi

Gentile Cliente,

per problemi generalizzati sull'infrastruttura di rete del nostro fornitore, si riscontrano malfunzionamenti sui nostri siti web.

 

Ci scusiamo per il disagio.

Giuffrè Francis Lefebvre