SOMMARIO
  • Caso pratico
  • Spiegazioni e conclusioni
  • Normativa

Nell'ambito di una procedura di liquidazione del patrimonio, il Tribunale di Bergamo ha statuito che, nell'ipotesi di successione tra la figura del gestore della crisi OCC e quella del liquidatore giudiziale, il compenso dei professionisti che svolgono le funzioni deve ritenersi unico e deve essere suddiviso fra i due ruoli secondo un principio di proporzionalità.



Il contenuto integrale è riservato solo agli utenti abbonati che hanno effettuato la Login.

Accedi

oppure

Abbonati



Chiudi

Gentile Cliente,

per problemi generalizzati sull'infrastruttura di rete del nostro fornitore, si riscontrano malfunzionamenti sui nostri siti web.

 

Ci scusiamo per il disagio.

Giuffrè Francis Lefebvre